Comunemente definiti “voglie”, gli angiomi si presentano come macchie di colore variabile tra il rosa e il rosso più intenso che persistono sulla pelle per tutta la vita. Rappresentano un’alterazione dei vasi arteriosi o linfatici sotto cutanei e sono definibili altrimenti come tumori benigni della pelle.

La biorivitalizzazione tissutale viene effettuata mediante infiltrazioni con acido ialuronico fluido, unito a vitamine e coenzimi per una azione ristrutturante che si esplica con una migliore attività cellulare favorendo la nuova produzione di collagene, elastina e di acido ialuronico, con una azione anti-ossidante, che contrasta l'azione dei radicali liberi prodotti dagli innumerevoli fattori inquinanti e dalle radiazioni solari, idratando attraverso l'immediato richiamo di acqua nei tessuti.

Il Botox (Botulino), nel campo della medicina estetica, si è affermato conducendo a risultati veramente soddisfacenti, un ottimo alleato contro gli inestetismi del corpo.

Il calazio è un’infiammazione granulomatosa delle ghiandole di Meibomio. Può apparire senza causa, o come conseguenza di un orzaiolo interno. Sporge al di sotto della cute palpebrale o più raramente sotto la congiuntiva palpebrale, sotto forma di piccolo nodulo emisferico, indolore e aderente al tarso.

In molti casi, a seguito di ferite ed incidenti di varia natura, si creano delle cicatrici molto vistose che divengono per tale motivo un problema dal punto di vista estetico.
Il processo di cicatrizzazione consiste in una proliferazione del derma, che prevede la formazione ex novo di tessuto fibroso per la riparazione di quelle che possono essere delle ferite più o meno gravi: nel secondo caso, questo processo spesso porta ad una proliferazione eccessiva di tessuto prodotto per la riparazione, causando così quello che è poi definibile come inestetismo.

Con il termine di epilazione definitiva, altrimenti detta epilazione laser, si intende l’utilizzo di particolari strumenti da parte del Medico Chirurgo Plastico Quaglieri che sfruttano il potere della luce per sconfiggere definitivamente il problema dei peli in eccesso. Tale problema è ormai comune sia per le donne che per gli uomini ed è proprio negli ultimi anni che le richiesti di trattamenti di depilazione definita sono notevolmente aumentati in entrambi le categorie.

I fili di sospensione sono un efficiente prodotto della medicina estetica, utilizzati dal Medico Chirurgo Giovanni Quaglieri per ridurre le rughe del viso e garantire risultati pari ad un lifting chirurgico. Inseriti sottocute, i fili sostengono la struttura del volto e distendono la cute “cadente” eliminando così buona parte di quelle piccole imperfezioni che il tempo riserva.

I filler sono sostanze che vengono iniettate nella pelle per correggere gli inestetismi del viso, per eliminare le rughe e solchi o per aumentare il volume degli zigomi e labbra rallentando i segni dell'invechiamento. L'equipe del medico chirurgo plastico Giovanni Quaglieri utilizza per i propri pazienti esclusivamente filler a base di acido ialuronico e idrossiepatitedicalcio (Radiesse).

L’intralipoterapia, è una tecnica usata dal Medico Chirurgo Plastico Quaglieri che prevede l’iniezione sottocutanea di una sostanza denominata fosfatidilcolina che determina lo scioglimento dei grassi e rappresenta ad oggi il metodo alternativo più valido alla chirurgia. E’ un intervento consigliato soprattutto a coloro che non vogliono sottoporsi a tecniche chirurgiche. La soluzione iniettata sottocute svolge un’azione silente nei confronti degli adipociti.

La lesione vascolare che interessa generalmente la zona del volto dalle ali del naso a tutta la guancia, conosciuta generalmente come couperose, rappresentano un sito di arrossamento dell’epidermide intenso e costante, che colpisce in generale i soggetti di sesso femminile, non escludendo però in taluni casi i soggetti di sesso maschile. Il numero di donne in cui è riscontrabile il problema è di sei su dieci, un problema quindi molto comune che tocca in modo molto forte la sfera psicologica di chi ne è affetto. In corrispondenza delle couperose è possibile osservare un rossore più o meno intenso dovuto ad un’alterazione dei vasi ematici sottostanti la cute, in cui viene a crearsi un ristagno di sangue con la formazione del corrispettivo inestetismo.

La Luce pulsata - laser serve per migliorare l'aspetto di:

  • Capillari viso
  • Macchie viso
  • Capillari e macchie viso
  • Decollete
  • Macchie mani
  • Foto ringiovanimento  (viso + collo) 

L'epilazione con Luce Pulsata è simile a quella a laser, con la differenza che non si tratta di un raggio laser ma di una luce intensa, distribuita a pulsazioni grazie a una lampada chiamata "flash". Assorbendo questa luce intensa, la melanina, il pigmento che colora il pelo, subisce un forte aumento di temperatura. Essa trasmette questo calore al bulbo pilifero, che si scioglie.

Questa tecnica è consigliata dal medico chirurgo Giovanni Quaglieri per combattere ed eliminare:

  • baffetti
  • basette
  • mento
  • tutto il viso
  • inguine
  • glutei
  • gambe
  • schiena
  • area lombare
  • nuca

Le macchie della pelle sono definite in medicina come iperpigmentazioni. Generate da un’alterazione del meccanismo di melanogenesi cellulare, gli accumuli di melanina provocano sul nostro corpo, e in particolare sulla pelle del viso, quelle che vengono comunemente chiamate macchie della pelle.

Con Macrofiller si intende un acido ialuronico altamente purificato creato appositamente per aumenti volumetrici di macro-aree (glutei, pettorali maschili, polpacci, aree di depressione cutanea, etc.).

La mesoterapia consiste in semplici piccoli interventi da parte dello staff del medico chirurgo plastico Giovanni Quaglieri attraverso i quali è possibile sconfiggere la fastidiosa cellulite, soprattutto nelle zone di cosce, addome e glutei, attraverso l’eliminazione dei liquidi in eccesso e la disintossicazione delle cellule adipose localizzate tra la cute e le fibre muscolari.

E’ possibile affidarsi alle mani esperte e coscienti di medici specialisti come il Medico Chirurgo Plastico Giovanni Quaglieri, che saprà indirizzare il paziente verso quella che sarà la dieta adatta da seguire. Inoltre con l’ausilio di numerosi macchinari, tra i quali ad esempio, ricordiamo l’impedenziometria, strumento in grado di produrre una corrente elettrica che attraverso l’intero corpo umano, generando così i dati su quelle che sono massa grassa e massa muscolare di un qualsiasi individuo, per indirizzare così gli specialisti verso la prescrizione di una dieta più accurata per l’esigenze del paziente.

Il peeling chimico, dall'inglese to peel, spellare, è una tecnica dermo-estetica che consiste nell'applicazione di uno o piu agenti chimici sulla cute per un periodo variabile ma sufficiente ad interagire con gli strati cellulari provocando una rimozione selettiva e controllata della cute.

La radiofrequenza bipolare, tridimensionale e frazionato, sono applicate nella medicina estetica per curare quelli che sono gli inestetismi della pelle di viso e collo, donando a questi nuova lucentezza ed elasticità. La strumentazione della radiofrequenza infine si avvale della capacità di ridonare alla pelle un nuovo aspetto, andando a stimolare la produzione di collagene grazie all’azione di tanti micro aghi che vengono lasciati penetrare all’interno dell’epidermide, così da produrre delle radiofrequenze tramite la parte terminale degli aghi stessi, favorendo una coagulazione cutanea e la produzione di nuovo collagene.

Tatuarsi è un antica tecnica di decorazione del corpo che avviene utilizzando aghi molto sottili che iniettano nel derma pigmenti colorati. Un tatuaggio può essere di qualsiasi grandezza ed essere realizzato su qualsiasi zona del corpo. E se un giorno il tatuaggio non piacesse più, al punto di volerlo rimuovere?

Con il passare del tempo si sa che i primi inestetismi del nostro corpo iniziano ad essere visibili e creano non pochi problemi al nostro fattore estetico e psicologico. La comparsa di rughe, zampe di gallina, rughe del contorno occhi, rughe della fronte e tante altre condizioni estetiche danneggiano l’armonia del nostro volto e del nostro corpo: il Medico Chirurgo Plastico Giovanni Quaglieri sa che questi sono solo alcuni dei problemi che possono manifestarsi all’interno della nostra sfera estetica, e ha pensato quindi a varie tecniche di ringiovanimento.

La scleroterapia consiste nella obliterazione chimica delle varici anche di grosso calibro mediante iniezione al loro interno di una sostanza lesiva (liquido sclerosante) che danneggia la parete venosa provocando prima spasmo del vaso, poi trombosi e reazione infiammatoria che lentamente provoca la chiusura cicatriziale e quindi il riassorbimento del vaso stesso.

Le smagliature sono considerabili come vere e proprie cicatrici del derma e sono il prodotto di una combinazione di fattori che risiedono nella scarsa elasticità ed adattabilità della pelle ai cambiamenti repentini di volume, così come in fenomeni di celere dimagrimento o ingrassamento. Si presentano come inestetismi permanenti della pelle e, nel 99% dei casi, dall’aspetto dapprima rosso intenso che poi sbiadisce con il tempo nelle normali smagliature di colore più chiaro, tendente al bianco.